Parliamone diversamente

Talk a più voci sulla neurodivergenza

In occasione del decennale, DIRimè festeggerà con con “Parliamone Diversamente. Talk a piu’ voci sulla neurodivergenza” insieme ad ospiti d’eccezione. Parleremo di neurodivergenza in prospettiva nuova dando voce alle persone direttamente protagoniste e ai contesti di vita importanti come la famiglia, la scuola, il lavoro, il tempo libero.

 

  •  Se vuoi partecipare all’evento e sei socio DIRimè 2024 registrati  qui
  • Se vuoi partecipare all’evento e  NON sei socio DIRimè 2024 registrati qui∗

Attenzione! Al termine della procedura di registrazione dei tuoi dati ti verrà richiesto di versare la quota associativa che non sei obbligato a pagare. Scegli quindi l’opzione di pagamento “Conto Corrente” e NON pagare.

Scarica la locandina


 

 

Convegno scientifico internazionale: “Il supporto DIRFLOORTIME alla famiglia”

Come tenere in mente la complessità del sistema familiare

Ogni famiglia è un mondo a parte. In questa giornata approfondiremo gli elementi della vita familiare che sostengono la piena integrazione dei suoi componenti neurodivergenti. Grazie al modello DIRFloortime creeremo una cornice di riferimento per comprendere e adattare la vita familiare ai bisogni delle persone che la compongono. L’approccio evolutivo-relazionale permette infatti di considerare il mondo interiore di ciascun membro  della famiglia, la sensibilità emotiva dei genitori, l’impatto della cultura di riferimento e le modalità migliori con  cui possiamo avvicinarci alla famiglia come professionisti.

Il nostro impegno sarà quello di aprire nuove prospettive sul lavoro a fianco dei bambini e delle loro famiglie. Un ringraziamento alla Fondazione Paideia per l’ospitalità dell’evento.

 

Il convegno offre un approfondimento avanzato pensato per conoscenze professionali.

Destinatarə

Professionistə dell’area sanitaria e educativo-preventiva e genitori.

Docente

Prof.ssa Barbara Kalmanson, Ph.D.

La Prof.ssa Kalmanson ha alle spalle 50 anni di esperienza come psicologa clinica, educatrice specializzata e specialista della salute mentale infantile.
E’ co-fondatrice di ICDL Institute (Interdisciplinary Council on Developmental and Learning
Disorders), della scuola Oak Hill School per bambini autistici e con disturbi del neurosviluppo. Membro originario del programma Genitore-Bambino presso l’ Università della California, SanFrancisco (UCSF), è stata anche parte della commissione Zero to Three. E’ consulente nazionale e internazionale per scuole ed enti territoriali e Socia Onoraria di DIRimè Italia APS.

Quote di iscrizione:

Le quote sono comprensive di tesseramento come Sociə 2024,  35 euro

  • Professionistə Socə DIRimè 2024: 60 euro
  • Professionistə non ancora Socə: 95 euro (comprensivi di tesseramento 2023) genitorialità
  • Riduzioni per Socə degli Enti patrocinanti, studenti e Gruppi con almeno 5 partecipanti (per info contattare la Segreteria al numero 379-1644669)

Per gli Enti e le Associazioni le tariffe sono da intendersi IVA esclusa.

 

Modalità di iscrizione online

  • Sei un Operatorə già Sociə? Clicca qui
  • Sei un Operatore NON ANCORA Sociə? Clicca qui

 

Scarica la locandina

DIRetto a Noi Weekend

Weekend intensivo di intervento familiare DIRFloortime®

A causa delle misure di contenimento del rischio Covid-19, il progetto è temporaneamente sospeso a data da destinarsi in accordo con le disposizioni sanitarie per la tutela della salute di tutti.  

Il Progetto vede 3 giorni di intervento DIRFloortime® residenziale per bambini autistici, o altre condizioni del neurosviluppo, di età compresa tra i 6 e i 10 anni e Genitori.

Tutta la famiglia è attivamente coinvolta e vive con il proprio bambino un’esperienza intensiva, con sessioni di terapia individuale al mattino e attività di Floortime™ in piccolo gruppo nel pomeriggio. 

Leggi di più

Convegno Approcci all’autismo a confronto

DIRimè Italia sarà presente nel convegno “Approcci all’autismo a confronto” organizzato da arsdiapason a Torino il 29 e 30 marzo 2019.  

Il convegno sarà occasione di confronto tra gli approcci per i disturbi dello spettro autistico oggi più accreditati e quello psicoanalitico, attualmente non contemplato dalla Società Italiana di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza (SINPIA) nelle “Linee guida per l’autismo” del 2005, confermate da quelle del Ministero della Sanità del 2011. Il convegno vedrà quindi il confronto tra DIRFloortime, TEACCH, Denver Model, ABA e psicoanalisi. DIRimè Italia parteciperà con l’intervento della dott.ssa Barbara Cravero per illustrare il contributo del modello DIRFloortime al trattamento dei disturbi dello spettro autistico.

Scarica il CONVEGNO AUTISMO 29 – 30 marzo 2019 PROGRAMMA del convegno.