Scuola

Da sempre pensiamo alla scuola come ad un ambiente educativo e sociale che supporta la crescita globale del bambinə. Un ambiente che sappia accogliere e valorizzare. 

Attualmente, alla luce delle testimonianze che ci arrivano dal mondo scientifico e dai diversi gruppi di  persone neurodivergenti, emerge la necessità di rivedere i concetti  di inclusione  e  valorizzazione delle differenze individuali. Neurodivergenza, profilo individuale, bisogni specifici, peculiarità sono elementi di una nuova prospettiva verso la neurodiversità umana a cui dobbiamo porre attenzione.

DIRimè vede l’insegnante come promotorə di un apprendimento solido e generalizzato, caregiver in grado di percepire le caratteristiche di ogni alunnə e sfruttarle  al meglio  attraverso un programma individualizzato. Questo comporta necessariamente nuove sfide da affrontare!

DIRimè ha costituito un gruppo interdisciplinare di lavoro stabilmente attivo sulla progettazione di interventi di supporto alla scuola e all’inclusione di studenti neurodivergenti.

Referente del gruppo di lavoro

dott.ssa Sandy D’Alessandro, psicologa e docente di sostegno , terapista DIRFloortime 

Gruppo di progettazione

  • Nicoletta Baiocco, Logopedista e terapista DIRFloortime 
  • Sabina Baratelli, Neuropsichiatra infantile e terapista DIRFloortime 
  • Lucia Bindellini, TNPEE e terapista DIRFloortime 
  • Barbara Cravero, Psicologa e terapista DIRFloortime 
  • Sandy D’Alessandro, Psicologa e docente di sostegno,  terapista DIRFloortime 
  • Cristina Eusebi, Dirigente scolastica 
  • Barbara Purpi, Educatrice e terapista DIRFloortime 
  • Paola Spadaro, Psicologa e terapista DIRFloortime 
  • Christian Turri, Genitore di persona neurodivergente 
  • Giovanni Vizzano, Musicoterapeuta e terapista DIRFloortime 

Se vuoi proporre un progetto di sensibilizzazione o di formazione neuroevolutiva alla tua scuola, scrivici a info@dirime.com 

Nessun contenuto trovato