Webinar Gratuito “Terapia ai tempi del Coronavirus: risponde la neuropsichiatra infantile”

Siamo a fianco delle famiglie e dei bambini alle prese con il contenimento del rischio di contagio del Covid-19.

In questo momento di sospensione di interventi riabilitativi e socioeducativi, offriamo gratuitamente il confronto con la Neuropsichiatra Infantile. Il 16 Marzo 2020 appuntamento con il Webinar GRATUITO per tutte le famiglie in Italia con bambini e ragazzi con disturbi del neurosviluppo. La Neuropsichiatra infantile offrirà informazioni utili sul quadro sintomatologico del Covid-19 nell’età evolutiva, sulle regolamentazioni regionali sulle terapie riabilitative e risponderà alle vostre domande dirette, dal vivo.

A chi è rivolto

A TUTTE le famiglie in Italia con bambini e ragazzi con disturbi del neurosviluppo. NON occorre essere Soci, siete tutti i benvenuti.

Docente

Dott.ssa Cosetta Saulle, neuropsichiatra infantile del servizio pubblico.

Come partecipare

Basta seguire il link:  https://zoom.us/j/334763009

 

webinar coronavirus

Certificazione CLASI nella Teoria dell’Integrazione Sensoriale J.Ayres, I modulo

I vantaggi per i Soci DIRimè

Il I modulo del corso di certificazione CLASI sulla Teoria di Integrazione Sensoriale di J.Ayres prevede la quota d’iscrizione agevolata per i Soci 2019 DIRimè.

Docente del corso, organizzato dall’associazione SENSiS, sarà la Prof. Roseann Schaaf, ricercatrice, docente, terapista e nome di spicco della Sensory Integration J.Ayres.

 

 

Congresso “I disturbi dello spettro autistico. Segni precoci e interventi possibili”

Segnaliamo l’interessante Congresso Autismo Novara, dal 17 al 19 Ottobre: un’opportunità per parlare di Autismo e possibili interventi. Parleremo di DIRFloortime con la nostra dott.ssa Barbara Cravero . Il Modello DIRFloortime sarà oggetto anche della giornata di workshop del 19 Ottobre della Prof.ssa Barbara Kalmanson, Senior Faculty di ICDL Institute, clinica e ricercatrice di grande esperienza, con la traduzione in italiano della nostra dott.ssa Giulia Campatelli.

Appuntamento a Novara!

 

Corso introduttivo al modello DIRFloortime (ICDL DIR101) Milano

Aperte le iscrizioni per il corso introduttivo al modello DIRFloortime (DIR101) a Milano!

Come sempre, ti offriamo la multidisciplinarietà già nella formazione.

TRE didatti di professioni diverse tra loro presenteranno il modello con numerosi esempi video a la discussione di casi clinici.

Il corso è pienamente riconosciuto da ICDL Institute, casa madre del modello DIRFloortime e rilascia 12 crediti ECM e Attestato di Partecipazione ICDL (NON valevole come certificato DIRFloortime).

Il DIR101 offre la panoramica dei contributi teorici multidisciplinari su cui poggia il modello DIRFloortime e presenta strumenti per la lettura del profilo individuale del bambino: la regolazione emotivo-comportamentale, la processazione sensoriale, lo sviluppo motorio, l’attenzione, lo sviluppo comunicativo e il linguaggio, il gioco e lo sviluppo cognitivo. Il corso offre anche la panoramica delle strategie di Floortime per supportare il neurosviluppo in terapia, a casa e a scuola.

Il corso prevede tariffe agevolate per Soci A.I.T.O., ANUPI TNPEE e AIAS Milano, per gruppi di professionisti superiori a 6 unità e per studenti universitari. Il corso è gratuito, come sempre con DIRimè Italia, per tutti i Genitori Soci 2019.

Per iscriverti, compila il modulo iscrizione e il modulo di tesseramento e invialo a segreteria@dirime.com unitamente alla ricevuta di pagamento.

Insieme, per costruire la cultura della neurodiversità. 

 

I fattori associati ad un buon coinvolgimento genitoriale nell’intervento DIRFloortime per i bambini con autismo

Autori:

Praphatthanakunwong, N., Kiatrungrit, K., Hongsanguansri, S., & Nopmaneejumruslers, K. (2018)

Traduzione italiana per DIRimè Italia: dott.ssa Giulia Campatelli, ICDL DIR204 DIR Expert provider & training leader

Puoi leggere l’articolo originale qui

Abstract

Introduzione

Il modello DIRFloortime è una delle terapie molto note per i disturbi dello spettro autistico il cui principio di fondo è la promozione dello sviluppo olistico dell’individuo e delle relazioni con i propri caregivers. Il coinvolgimento genitoriale nella terapia è un elemento essenziale e caratteristico del trattamento DIRFloortime e include diversi fattori. Identificare questi fattori e minimizzare gli elementi di ostacolo al coinvolgimento genitoriale sono obiettivi fondamentali affinché i bambini con autismo possano ricevere appieno i benefici del trattamento.

Scopo dello studio

Esaminare la correlazione tra fattori legati ai genitori, ai bambini e ai terapisti dei servizi che modulano la qualità del coinvolgimento genitoriale nell’intervento DIRFloortime.

Metodi

Il presente è uno studio cross-sectional sui genitori di bambini con autismo di età compresa dai 2 ai 12 anni.  I dati sono stati raccolti attraverso questionari per genitori e terapisti, attraverso il Patient Health Questionaire-9, il Clinical Global Impressions-Severity e la scala CARS (Childhood Autism Rating Scale). La qualità del coinvolgimento genitoriale nell’applicazione dell’intervento DIRFloortime è stata analizzata nel setting domiciliare. Infine, sono stati somministrati il Clinical Global Impressions-Improvement e le scale FEAS per la valutazione delle capacità Funzionali Emozionali dello sviluppo (FEDCs).

Risultati

Lo studio evidenzia le variabili che mediano la possibilità del genitore di coinvolgersi appieno nella terapia DIRFloortime: i genitori che si coinvolgono maggiormente tendono ad essere sposati, a basso reddito e ad avere maggiore conoscenza del modello DIRFloortime. Anche il grado di severità della diagnosi e la continuità del trattamento sono elementi correlati positivamente con un maggiore coinvolgimento genitoriale. Lo studio evidenzia, infine, come l’applicazione delle tecniche DIRFloortime per più di 1 ora al giorno, o il coinvolgimento genitoriale di alta qualità, correlano significativamente con i miglioramenti maggiori nello sviluppo del bambino.

Conclusioni

I fattori associati a genitori, a terapisti, bambini  e servizi mostrano correlazioni significative sul grado di coinvolgimento genitoriale nel trattamento DIRFloortime: in particolare, i bambini i cui genitori hanno un coinvolgimento maggiore nell’intervento mostrano miglioramenti evolutivi maggiori.