DIRetto a Noi Weekend

Weekend intensivo di intervento familiare DIRFloortime®

A causa delle misure di contenimento del rischio Covid-19, il progetto è temporaneamente sospeso a data da destinarsi in accordo con le disposizioni sanitarie per la tutela della salute di tutti.  

Il Progetto vede 3 giorni di intervento DIRFloortime® residenziale per bambini autistici, o altre condizioni del neurosviluppo, di età compresa tra i 6 e i 10 anni e Genitori.

Tutta la famiglia è attivamente coinvolta e vive con il proprio bambino un’esperienza intensiva, con sessioni di terapia individuale al mattino e attività di Floortime™ in piccolo gruppo nel pomeriggio. 

Leggi di più

Webinar gratuito per Genitori: Strategie per la quotidianità

Continuano i Webinar Gratuiti per Genitori all’interno del nostro impegno concreto per le famiglie e a sostegno di una cultura di rispetto della neurodiversità. L’appuntamento di dicembre è con la dott.ssa Barbara Cravero, psicologa e DIR Expert Provider ICDL, che fornirà pratiche e indicazioni concrete per la quotidianità dei nostri bambini.

Per partecipare, basta essere in regola con la quota associativa del 2019 e scrivere a segreteria@dirime.com il proprio desiderio di frequentare il webinar! Servono una connessione internet stabile, una webcam e un paio di cuffie o auricolari. Le istruzioni per l’accesso alla piattaforma saranno inviate il giorno precedente. Le iscrizioni chiudono il 15 dicembre.

Buon webinar a tutti!

Lo studio di Harvard sull’importanza della relazione per lo sviluppo

Un “ambiente relazionale” è cruciale per lo sviluppo dell’architettura del cervello del bambino su cui poggiano le basi per le capacità successive quali il rendimento accademico, la salute mentale e le abilità sociali. Ciononostante, sono in molti a non considerare l’importanza della relazione adulto-bambino per il benessere infantile.

 

Questo articolo del National Scientific Council on the Developing Child spiega come queste relazioni modellino lo sviluppo del bambino e identifica le modalità per rafforzare quelle strategie che hanno un impatto positivo sulla prima infanzia.

 

Cosa dice la ricerca evidence-base sullo sviluppo del bambino

L’importanza dell’interazione reciproca bambino-genitore

L’interazione reciproca, “a due vie”, tra neonato e genitore – in cui il bambino spontaneamente richiede l’interazione attraverso la vocalizzazione, il movimento delle manine e le espressioni facciali e a cui il genitore risponde con lo stesso tipo di vocalizzazioni e gesti – costruisce e rafforza l’architettura del cervello e crea una relazione in cui il bambino fa nuove esperienze e acquisisce nuove abilità.

L’importanza delle emozioni e della modulazione affettiva

Il calore e il supporto che l’adulto offre al bambino permettono lo sviluppo di importanti capacità nei bambini, incluse le competenze sociali più elaborate, la riduzione dei comportamenti problema e il potenziamento delle capacità di pensiero e ragionamento in età scolastica.

Le differenze individuali negli stili di interazione con i pari

I bambini hanno stili di interazione con i pari diversi tra loro: alcuni sono gregari, altri sono troppo timidi per potersi coinvolgere (nonostante lo vogliano invece), alcuni hanno bisogno di tempo di “riscaldamento” e altri ancora non sono interessati alla socialità. Tutte queste variazioni rientrano nella variabilità tipica ed è essenziale distinguere tra le cause potenziali, sia biologiche che ambientali, per cui un bambino può mostrare limitazioni e difficoltà nell’interazione con gli altri.

L’inserimento a scuola alla luce dello sviluppo socio-emozionale

Quando si pensa all’ambiente relazionale di un marino, l’idea di “esser in età” per la scuola non riguarda più soltanto l’accesso alla letto-scrittura e alla matematica. Dve necessariamente includere la valutazione della capacità di creare e mantenere relazioni positive con gli insegnanti, i pari e il profilo di sviluppo socio-emozionale del bambino alla luce delle capacità di cooperazione con l’altro.

L’importanza di seguire gli interessi spontanei e la motivazione interna del bambino

I progetti educativi precoci quindi devono indirizzarsi a coinvolgere i bambini in interazioni reciproche di apprendimento con insegnanti e pari basate sugli interessi spontanei del bambino e sulla sua motivazione interna spontanea, piuttosto che su un lavoro pre-accademico  basato su programmi dettati dall’adulto.

In conclusione, detto in parole semplici, i bambini imparano al meglio con modalità interattive e realazionali piuttosto che con modelli educativi focalizzati su istruzioni da seguire.

 

National Scientific Council on the Developing Child (2004). Young Children Develop in an Environment of Relationships: Working Paper No. 1. Retrieved from www.developingchild.harvard.edu.

Leggi lo studio originale qui.

Corso introduttivo DIR101, IRCCS Stella Maris

Aperte le iscrizioni per il corso introduttivo al modello DIRFloortime (DIR101) presso l’Auditorium Virgo Fidelis della Fondazione IRCCS Stella Maris di Pisa.

Il corso è pienamente riconosciuto da ICDL Institute, casa madre del modello DIRFloortime e rilascia 12 crediti ECM e Attestato di Partecipazione ICDL (NON valevole come certificato DIRFloortime).

Il DIR101 offre la panoramica dei contributi teorici multidisciplinari su cui poggia il modello DIRFloortime e presenta strumenti per la lettura del profilo individuale del bambino: la regolazione emotivo-comportamentale, la processazione sensoriale, lo sviluppo motorio, l’attenzione, lo sviluppo comunicativo e il linguaggio, il gioco e lo sviluppo cognitivo. Il corso offre anche la panoramica delle strategie di Floortime per supportare il neurosviluppo in terapia, a casa e a scuola.

Il corso prevede tariffe agevolate per Soci AITNE, AITO e per 10 operatori della Fondazione IRCCS Stella Maris, per informazioni scrivi a segreteria@dirime.com 

Il corso è gratuito, come sempre con DIRimè Italia, per tutti i Genitori Soci 2019.

Per iscriverti, compila il modulo di iscrizione e invialo a segreteria@dirime.com unitamente alla ricevuta di pagamento.

Non sei ancora nostro Socio 2019? Unisciti a noi qui.

 

Insieme, per costruire la cultura della neurodiversità.

 

Corso introduttivo al modello DIRFloortime (ICDL DIR101) a Roma

 

Cos’è il corso DIR101?

E’ il Corso Introduttivo al DIRFloortime® riconosciuto e certificato da ICDL Institute (Interdisciplinary Council of Development and Learning), casa madre del modello DIRFloortime®. Il corso rilascia l’attestato di partecipazione di ICDL Institute e permette di avere accesso al livello di formazione successiva (Corso Base DIR201, in partenza nelle date 31 maggio – 1 giugno 2019 presso IRCCS Stella Maris) all’intero del piano formativo di certificazione per diventare terapista DIRFloortime®

DIRimè Italia svolge i corsi introduttivi dal vivo e con un gruppo di didatti multidisciplinari per offrire, già nella formazione, l’integrazione multidisciplinare teorico-pratica centrale nel modello DIRFloortime®.

 

A chi è rivolto il corso introduttivo al modello DIR (DIR101) ?

Neuropsichiatri Infantili, Pediatri, Psicologi, Terapisti Occupazionali, Terapisti della Neuro e della Psicomotricità dell’Età Evolutiva, Terapisti della Riabilitazione Psichiatrica, Fisioterapisti Logopedisti, Educatori, Insegnanti e Genitori.

Il corso prevede 12 crediti ECM per le figure professionali coinvolte.

 

Quote di iscrizione e riduzioni: 

  • 250 euro per i professionisti (comprensivi di tessera Socio 2019)
  • 206 euro per i professionisti che gruppi di >6 professionisti che si iscrivono insieme (comprensivi di tessera Socio 2019)
  • 206 euro per i professionisti Soci 2019 di ANUPI, AITO sito, AiFI, AITNE (comprensivi di tessera Socio 2019)
  • 150 euro per gli studenti universitari regolarmente iscritti ad un corso di laurea (comprensivi di tessera Socio 2019)
  • Partecipazione al corso gratuita per i genitori di bambini con disturbi del neurosviluppo (previa iscrizione associativa 2019)

 

Per iscrizioni: compila il modulo iscrizione DIR101 e il modulo di iscrizione a DIRimè Italia e inviali, unitamente alla ricevuta di pagamento, a segreteria@dirime.com

 

DIR Domo. Comprendere il comportamento del bambino

DIRimè Italia è lieta di patrocinare l’evento gratuito DIR Domo con gli studi specialistici ABC e Punta Est.

La dott.ssa Barbara Cravero, psicologa e Presidente della nostra associazione, parlerà di come comprendere il comportamento del bambino: in equilibrio tra le differenze individuali (ovvero le sue caratteristiche uniche su base biologica sensori-motoria, psicologiche e linguistico-comunicative) e le capacità evolutive fondamentali per la modulazione di una risposta adattiva all’ambiente e per lo  sviluppo cognitivo più complesso.

L’evento è a numero chiuso: gli organizzatori invitano alla prenotazione scrivendo a specialisti.abc@gmail.com

 

Gruppo di supervisione dal vivo

Cogli l’occasione per discutere un tuo caso videoregistrato con due supervisori!

Il Gruppo di Supervisione offre videoanalisi, discussione multidisciplinare e indicazioni di trattamento focalizzate sulle capacità evolutive, il profilo sensori-motorio e comunicativo-linguistico del bambino e le modalità interattive migliori per aumentare il coinvolgimento e l’alleanza terapeutica con la famiglia.

Ecco il prossimo gruppo di supervisione dal vivo con 2 didatti multidisciplinari DIRFloortime e valido (4 ore) ai fini del raggiungimento del monte ore di supervisione (9 ore) richiesto per il corso di certificazione DIR201 ICDL-DIRimè Italia.

locandina gruppo di supervisione DIRFloortime dal vivo milano 2019 DIRimè Italia